Lisa e Nicola: il dono come regola di vita

Pubblicato il Pubblicato in donare il sangue




lisa_ingrosso.jpgnicola ceci neva.jpgLisa e Nicola hanno scelto il dono come regola di
vita……

 



 

Hanno
scelto di andare controcorrente, sposandosi appena laureati, nonostante la
precarietà dei nostri giorni spinga molti giovani a restare nel nido della
famiglia di origine, vivendo in una abitazione in affitto nonostante i magri
guadagni destinati anche ai giovani più studiosi oggi non permettano certo una
vita di agi, accendendo un mutuo per potere finalmente conquistare la
"loro"casa, nonostante le prospettive del futuro siano così incerte.

Entrambi
laureati in Scienze e Tecnologie Alimentari, entrambi provenienti dalle
esperienze formative ed aggreganti dello scoutismo. Entrambi
hanno scelto di andare controcorrente, facendo della loro stessa vita un dono:
donando sangue all’AVIS. Non è una
scelta da poco in questi giorni, dove una miscela letale di egoismo, pigrizia e
indifferenza ha fatto sì che la disponibilità di sangue sia diventata una
emergenza: anche qui nella nostra (apparentemente) solidale e altruista Emilia. Lisa e
Nicola hanno scelto di diventare donatori, anche nella precarietà in cui loro
stessi devono muovere i primi passi nel mondo lavorativo, anche nelle
ristrettezze economiche, anche nella impossibilità di andare in vacanza o
concedersi un lusso. E’ per
questo che il loro dono diventa più prezioso ed esemplare, perché gratuito e
libero proprio quando le difficoltà rendono monetizzabile ogni azione.

Per questo Avis Università li ringrazia, ringraziamo questa giovane coppia che ci dà un esempio
vitale, un lampo di luce nel grigio di questi tempi difficili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *